ULTIMI ARTICOLI

Le leonesse regalano un punto al Vittorio Veneto.

Il derby è sempre una partita a sè che esula dalle posizioni in classifica delle squadre e anche questa volta i pronostici della vigilia sono saltati.
In un pomeriggio soleggiato, pirotecnico 3 a 3 al Nereo Rocco, il Vittorio V. per determinazione e caparbietà porta a casa un meritato pareggio e le leonesse fanno il mea culpa.
Le arancionere hanno tanto da recriminare per le occasioni da rete sciupate (almeno sette) la traversa colpita da Zuanti e il rigore parato a Roncato sul 3 a 2, ma e anche da dire che le assenze di Camilli, Marangon, Tasso, Sabbadin, Baldassin e Centasso soprattutto nei minuti finali, dove contava l’esperienza, si è fatta sentire.
La partita si era messa subito bene con la rete dopo tre minuti di Zandomenichi su assist di Dalla Santa che poi la stessa al 20′ con un’azione personale fissava il 2 a 0. Il primo segnale però che la giornata non era tutta in discesa come sembrava, si materializzava con la rete di Zilli al 46′; gol e fischio dell’arbitro per la fine del primo tempo.
Nel secondo tempo all’8′ Tosatto rimetteva subito la partita sul binario giusto ma da li in poi, come abbiamo detto, la sfortuna sotto forma di traversa, il rigore sbagliato e tutte le palle gol divorate, hanno consentito alle rossoblu, nelle uniche due occasioni avute, prima con Modolo al 16′ e poi con Trevisiol a quattro minuti dalla fine, di portare a casa un punto d’oro.
Ora ci saranno due settimane di lavoro per riportare la squadra alla migliore condizione e recuperare tutte le assenti. Dopo il turno di riposo del 31 gennaio si riprenderà domenica 7 febbraio con l’insidiosa trasferta a Trento.

VENEZIA FC – PERMAC V. VENETO 3-3

Venezia FC: Pinel, Celegato, Tonon, Bellemo, Quaglio, Dal Ben, Zuanti, Dalla Santa, Tosatto, Zandomenichi (28⁰st Vecchiato), Roncato (42⁰st Guizzonato). A disp.: Stecchini, Enzo, Grossi, Sabbadin, Attombri. Allenatore De Bortoli.

Permac V. Veneto: Bonassi, Gava, Furlan, Tommasella, Martinis, Modolo, Mantoani, Sovilla, Trevisiol (46⁰st Da Ros), Mella (38⁰st Bigaran), Zilli. A disp.: Da Ronch, Facchin, Fattorel, Cartelli, Gallina, Govetto, Celante. Allenatore Zoni

Reti: 3⁰pt Zandomenichi, 20⁰pt Dalla Santa, 8⁰st Tosatto (VE) 46⁰pt Zilli, 16⁰st Modolo, 41⁰st Trevisiol (VV)

Arbitro: Piccolo (PN) Assistenti: Nocevar e Targa (PD)

LEGGI ANCHE

Baldassin al 94⁰ riprende il Cortefranca.

Un Venezia mai domo acciuffa il pareggio al 4⁰ e ultimo minuto di recupero, evitando per quanto si è visto in campo soprattutto nel primo tempo, una sconfitta immeritata. Diciamo subito che la giornata non era iniziata nel migliore dei modi. In nottata una epidemia influenzale metteva ko mezza squadra. Berna, Bellemo, Bortolato, Roncato sommate […]