ULTIMI ARTICOLI

LEONESSE TRAVOLGENTI. MANITA ALL’ISERA

Riscatto immediato delle arancioneroverdi dopo l’inopinata sconfitta di domenica scorsa con il Brixen. Le premesse non erano delle migliori viste le assenze per infortunio di Camilli, Zandomenichi, Bellemo, Dal Ben e quella dell’ultimo minuto di Tasso, ma nonostante questo, chi è scesa in campo ha giocato con una tale determinazione da non far rimpiangere le assenti e portare a casa i tre punti. Partita chiusa subito nel primo tempo con quattro reti, con una tripletta di Dalla Santa e la rete di Marangon. Nella ripresa al 5′ ancora Marangon segnava la sua doppietta personale chiudendo di fatto il match. A questo punto Mister De Bortoli poteva dare così spazio alle giovani promesse della juniores in panchina, Marta Grossi e Giada Vecchiato e dare minutaggio alla rientrante Michela Tonon.
Domenica prossima appuntamento al N. Rocco di Marcon per il match contro l’Oristano, dpcm permettendo.

Venezia: Pinel, Celegato, Quaglio, Sabbadin, Baldassin (13⁰st Grossi), Zuanti (31⁰st Tonon), Dalla Santa, Tosatto , Marangon (21⁰st Vecchiato), Baldassin, Roncato. A disp.: Cazzaro, Dal Ben, Bellemo. Allenatore De Bortoli.

Isera: Valenti, Stedile (1⁰st Manconi), Boccagni, Pellegrini (1⁰st Cova), Bertolini (40⁰st Tesini), Gazzini (1⁰st Bellinazzi), Faccio, Slomic (36⁰st Baldessari) Pasqualini, Bonenti, Planchestainer. A disp.: Eccel, Cavagna, Bonetti. Allenatore Slomic.

Reti: Al 13⁰, 25⁰ e 41⁰pt Dalla Santa, 17⁰pt e 5⁰st Marangon.

Ammonita: Marangon

Arbitro: Cerea (BG) Assistenti: Civettini e Giannone (Arco Riva)

LEGGI ANCHE

Ancora una vittoria per le arancioneroverdi.

Riprende il campionato dopo la sosta e continua il momento positivo delle Leonesse, alla quinta vittoria nelle ultime sei partite contro le modenesi del San Paolo. Questo risultato ci consente di scalare la classifica di una posizione, scavalcando il Padova e raggiungendo il quinto posto. Nonostante il rotondo tre a zero dobbiamo dire che non […]