ULTIMI ARTICOLI

A Brescia uno zero a zero con qualche rimpianto.

Il Venezia blocca il Brescia capolista che non va oltre lo 0-0 in quel di Palazzolo sull’Oglio. Chi ha assistito alla gara non si è di certo annoiato e nonostante non si sia segnato, le due compagini hanno creato diverse occasioni da gol. Un primo tempo combattuto, equilibrato, ma le azioni più pericolose sono state di marca arancioneroverde. Bravo il portiere Meleddu a deviare in tuffo un diagonale di Alice Zuanti ed è ancora un suo colpo di testa a sfiorare la traversa. Nel finale di tempo è Jenny Camilli a mancare il gol, non impattando per un niente un cross di Anna Marangon. Le bresciane di contro si rendevano pericolose a metà del primo tempo con un tiro da fuori area di Massussi ben parato a terra da Pinel e con un paio di cross pericolosi che non trovavano nessuna giocatrice pronta alla deviazione.

Nel secondo tempo mister Alessandro de Bortoli, complice l’infortunio al 13⁰ di Marangon, cambiava assetto tattico decidendo di chiudersi dietro, lasciando l’iniziativa alle avversarie e ripartendo con rapide azioni in contropiede che per poco al 15⁰ portava i suoi frutti. Era ancora Alice Zuanti ad involarsi sulla sinistra, superava il difensore e una volta presentatasi a tu per tu col portiere, il suo tiro veniva deviato miracolosamente dall’ottima Meleddu. Dopo un bel tiro di Pedemonti ben neutralizzato da Pinel, al 37⁰ altra clamorosa pallagol, fotocopia della precedente, questa volta sui piedi della neo entrata Silvia Tosatto e altro miracolo di Meleddu, migliore in campo per le bresciane.

La partita finiva con un pressing sterile del Brescia, ben contenuto dalle nostre Leonesse e con un pareggio che lascia comunque qualche rimpianto.

BRESCIA CF 0-0 VENEZIA FC

Venezia FC: Pinel, Baldassin, Sabbadin, Bellemo, Ruggiero, Zuanti, Marangon (58⁰ Quaglio), Camilli (74⁰ Roncato), Dal Ben, Tasso (77⁰ Tosatto), Zandomenichi.

All.: Alessandro de Bortoli. A disposizione: Berna, Casarin, Bortolato, Celegato.

Brescia CF: Meleddu, Belussi (65⁰ Pedemonti), Massussi (72⁰ Bocchi), Ghisi, Locatelli, Brevi, Brayda (62⁰ Pasquali), Previtali, Farina, Capelloni (83⁰ Algisi), Viscardi (46⁰ Verzelletti)

All.: Bragantini. A disposizione: Cancarini, Madaschi, Bocchi, Magri

Arbitro: Maccorin (PN). Assistenti: Meinhold (BG), Nappo (MI)

Ammoniti: Viscardi (B)

LEGGI ANCHE

Chiara Tasso vince la quarta borsa di studio intitolata alla memoria di Ciro Esposito

La vincitrice della quarta borsa di studio intitolata alla memoria di Ciro Esposito è Chiara Tasso, calciatrice sedicenne della squadra veneziana Fcf Marcon (oggi Venezia Calcio Femminile). La giovane è stata premiata per l’episodio avvenuto nella sfida contro l’Hellas Verona del 10 giugno 2018. Quel giorno fece un contrasto di gioco per effetto del quale l’altra giocatrice coinvolta, […]

Pronto riscatto delle Leonesse con una “manita” all’Isera

ISERA 0-5 VENEZIA F.C. Se qualcuno pensava che la sconfitta nel derby di Padova di domenica scorsa, potesse aver tagliato le gambe alle ambizioni delle nostre Leonesse, ecco servita la risposta. Al comunale di Isera, su un terreno reso pesante dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni che di certo non ha favorito il consueto gioco […]

Elisa Dalla Santa, una top player alla corte del Venezia

Presentiamo la neo acquisto Elisa Dalla Santa #8 una delle top player della categoria.Attaccante, classe ’94, proveniente dalla squadra altoatesina dell’Unterland Damen, dove ha concluso l’ultima stagione e mezza con 16 goal all’attivo. Precedentemente ha debuttato a 16 anni in Serie A2 nel Sud Tirol, militato nel Trento Clarentia per due anni con 26 gol […]